Cosa dicono le nuvole

– Ti sei mai chiesta cosa dicono le nuvole? le aveva chiesto …
-No … ; e intanto tracciava sulla sabbia lettere minuscole con
un bastoncino. Avevano le gambe, dal ginocchio in giù, intrecciate, lasciate lì ad appartenersi, mentre lui, con lo sguardo che lei Amava di più, le raccontava cosa dicevano le nuvole.
– Non devi osservarle tutte insieme, giocano troppo veloci, ma devi soffermarti su una, una soltanto. La mano di lei aveva stretto il bastoncino per riuscire a scrivere ancora più piccolo. Non lo guardava mai per troppo tempo in viso, pensava di non riuscire a sopportare tutta quella intensità; doveva prenderne piccole dosi, ogni tanto, perchè quando superava la dose il mondo intero sembrava volerle entrare nel cuore; l’Amore stesso sembrava volerla assorbire e lei era troppo piccola per tanta bellezza, non era pronta … non sapeva ancora dilatare il cuore in quel modo senza farlo scoppiare di gioia; così calmava il battito distogliendo ancora una volta lo sguardo, pur continuando a sentire l’Amore addosso, intorno, dentro. Si era sdraiata lasciandosi cadere all’indietro Tenuta dalle mani di lui che era avanzato sulla sabbia quel tanto che bastava per arrivare premurosamente a farle appoggiare la testa al suolo; continuava a tenerle le mani e lei, con gli occhi socchiusi ascoltava la voce delle nuvole.
– Quando l’hai scelta, non perderla mai di vista, riuscirai pian piano ad entrarci dentro, tanto che ad un certo punto ti sembrerà di attraversarla. Aveva scelto la sua nuvola e la stava vedendo come non l’aveva mai vista, era leggerissima, riusciva persino a sentirne la consistenza, il peso, la sofficità.
– Non importa che forma assumerà, saranno i tuoi pensieri a plasmarla, sarà come creta tra le tue mani, sarà come un soffio di cristallo, un briciolo di aria tenuta ferma e ingrandita dalla tua fantasia. Lei la vedeva allungarsi e trasformarsi (troppo lentamente) in un braccio che si tendeva all’infinito, ma ancora non vedeva la mano, le dita.
– Non dovrai avere fretta, non dovrai averla mai, perché una nuvola impiega il tempo di un sogno a nascere … Lui sentiva i brividi di un’emozione nuova attraversargli le mani e le braccia, erano quelli di lei che approfittavano dello stretto contatto per correre e trovare spazi aperti. Ora la nuvola era riuscita a restringersi ad una estremità fino a formare la mano, le dita che lei tanto attendeva di vedere. Lui sentiva che stava succedendo qualcosa … lei aveva lasciato la sua mano sinistra e l’aveva portata davanti agli occhi; la guardava … e poi guardava la nuvola; erano identiche.
– Continua … Le aveva sussurrato, e lei aveva continuato, spostando lo sguardo di pochi centimetri, dove se ne stava accucciolata una bimba, piccola piccola. Poi un sussulto l’aveva scossa, le mani erano diventate due, doveva essere successo nel momento in cui lei aveva spostato lo sguardo … abbracciavano la bimba stringendola e cullandola sulla voce di una nuvola. Quando si era risollevata, sempre aggrappata alle mani di lui, aveva avuto bisogno di guardarlo, e mentre i sogni sbriciolavano soffici frammenti di nuvola precipitati nel cuore … l’Amore le riempiva gli occhi di incessanti gocce di cielo; il cuore si dilatava, finalmente, per tenere stretto l’Immenso … e il suo mistero. Lei aveva imparato a guardarlo quel giorno in cui lui le aveva insegnato ad ascoltare le nuvole … e tutti i suoi sogni.

Norma

Annunci

60 pensieri riguardo “Cosa dicono le nuvole

    1. Beh ma!!!! La caterva di premi mi sa che consisteva nel primo di questo post e nell’ultimo di quello prima :-)))) ma devo controllare l’altro ^_______________^
      Comunque!
      Tu hai vinto il primo giubbotto con bottoni automatici della storia dei giubbotti con bottoni automatici!!!!
      Non avrai bisogno di fare fatica a slacciarli e riallacciarli, Vale ^______________^ con un apposito telecomando (il primo nel suo genere!!!)(della storia dei telecomandi pimi nel loro genere!!!) potrai abbottonare e sbottonare.
      Tutto bellissimo, vero?
      L’unico inconveniente (ma è una bazzeccola, una quisquilia, una pinzillacchera!!!) è che il telecomando aziona una mano che sta attaccata ad un braccio che tu potrai portarti appresso comodamente nella sua custodia (una manica di camicia) ^_________________^ e sarà la mano stessa, attaccata al braccio, che farà tutto il lavoro!!!
      Eh!!!??? Ti è piaciuto ‘sto premio, eh???? :-))))
      Sssssssssssssssssssssssssssstrasssssssssssssssssssssssssmack!!!!!!!!!!!!!!!!
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

  1. Tutto lieve, dolce, trattenuto quasi a stento, è una bella sensazione che mi sa di mare e di spiaggia (mi veniva in mente il racconto di Gesù che scrive sulla sabbia del tempio). C’è sempre la presenza di un lui e di una lei, non si capisce bene a volte che età possano avere, si parla di una bimba, spesso tu fai riferimento a bambini, favole, magie, quasi una sorta di “trasfert” (in termini psicologici) tra l’adulto e il pezzo di bambino che c’è sempre in noi e che mai dovrebbe scomparire, ma l’inconscio non se ne priva mai in fondo….Bello, secondo il tuo stile, Norma, grazie di questo bel racconto. Sai che ti volevo chiedere come mai, anche in poesia, tu scrivi sempre al centro della pagina e non “giustifichi” mai il testo a sinistra e a destra, è sempre tutto al centro della pagina: voluto? O un caso? Una curiosità che ho notato e che ora ti desidero domandare :), belle e leggere, lievi, anche le foto che accomuni sempre. Buon pomeriggio amica mia, Carlo. 🙂

    Liked by 1 persona

    1. E’ proprio così Carlo, quando scrivo parlo spesso di bambini, io credo che dovrebbero essere dappertutto ^_______________^ tanto sono belli!!!! Mi fa piacere che ti sia piaciuto
      A proposito della centratura degli scritti … credo di soffrire di una sorta di bisogno di compensazione, sempre!!!! :-)))) Se scrivo a sinistra, la destra mi sembra vuota, se scrivo a destra è la sinistra che mi sembra sofferente :-))) Se giustifico, mi sembra di essere sotto de(i)ttatura ^______________^
      Centrando le righe mi sembra di lasciarle andare un po’ dove vogliono; in realtà non lo fanno, ma mi dà l’impressione che possano farlo in ogni momento :-))))) e l’idea mi strapiace ^_____________^
      Buon pomeriggio a te, caro!!!! Un abbraccione

      Liked by 1 persona

    1. Ciao Marco :-)))) Io ho qui, FB e sempre FB nella pagina dell’autore ^____________^ Ah!!! E poi simplesite. Myblog c’è ancora ma non ci vado più, è improponibile :-O
      Ti abbraccio , caro!!!! Buona serata

      Mi piace

  2. Ricorda tempi passati e vissuti…forse nn cosi intensi come solo tu riesci ad esprimere ma bramosi ed espressivi…un abbraccio splendida Norma in questi giorni torneró spesso ad assaporare queste meravigliose sensazioni…🐣🐣🐣

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Flavio :-))) saranno sicuramente intensi anche i tuoi. Ogni persona ha il proprio modo di sentire ed ascoltare se stessi ^_______________^ Mi farà piacere ogni volta che tornerai!!!!! Ti abbraccio anche io :-)))

      Mi piace

  3. Che bello !!! mia cara amica dolcissima come questo racconto …tu riesci ad esprimere sogni.. pensieri.. soffici come quelle nuvole ..il mondo dove mi porti leggendoti è un pò lontano ma lo ricordo ..grazie per questo momento ..buonanotte con un abbraccio di cuore ..smakkkkkkkkkkkk ❤ 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Ciao Norma 🙂 A parte i tuoi post sempre apparentemente sognanti, vedo che il tuo blog sta riacquistando la vecchia veste grafica, con tutti gli ammennicoli vari 🙂 Comunque, tu sai sempre creare unambiente confortevole nei tuoi blog 🙂 Buon pomeriggio ^______________^ Sssssssssssssstrasssssssssssmack!!!! 🙂
    :-*
    :-*

    Liked by 1 persona

    1. Hai visto??? :-)))) Ho messo di nuovo le vostre frasi ^______________^ sono troppo belle e simpatiche :-)))) e la poesia di Trilussa, la mia preferita :-))))
      Sssssssssssssstrassssssssssssssssmack!!!!!
      :-*
      :-*

      Mi piace

    1. Stavolta ciài raggione ciàira!!!! Vale :-))))) Ho latitato!!! Non ho niente da portare in mia difesa, però!! Dai, ci deve essere un però da qualche parte ^________________^
      Sssssssssssstrasssssssssmack!!!!
      :-*
      :-*

      Mi piace

  5. “– Non importa che forma assumerà, saranno i tuoi pensieri a plasmarla, sarà come creta tra le tue mani, sarà come un soffio di cristallo, un briciolo di aria tenuta ferma e ingrandita dalla tua fantasia. Lei la vedeva allungarsi e trasformarsi (troppo lentamente) in un braccio che si tendeva all’infinito, ma ancora non vedeva la mano, le dita.”
    Bellissima ..pennellata in cielo, qualche lieve striatura bianca che non turba la dolcezza di un’alba dopo una notte di viaggio nel mondo dei sogni. Come? Stando dolcemente distesi su soffici nuvole disegnate dall’amore.. Buona domenica Norma, un abbraccio ^_________^

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Vale :-)))) la domenica è andata bene ^______^ e tu hai vinto 16 domeniche da distribuire su tutta la settimana!!!!! :-))))) Compito difficilotto , ma sono sicura che tu troverai la soluzione migliore ^_______^
      Ricorda sempre:
      Se ce l’ha fatta Udinì!!!! ^_________________^
      Ssssssssssssstrassssssssssmack!!!!
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

    1. Ciao carissima :-)))) Non è mai tardi e non è mai presto per “vederti” ^____________________^ E’ sicuramente sempre il momento giusto!!!!!
      Buona giornata e un grande abbraccio, stellina luminosa :-)))

      Mi piace

  6. Ciao Norma 🙂 Mi ha fatto piacere sapere che ieri hai passato una bella serata 🙂 Allora speriamo che oggi sia una giornata ancora migliore e così a seguire, per quei pochi 300 o 400 anni che ti restano! 😀 Ssssssssssstrassssssssssmack!!!! 🙂
    :-*
    :-*

    Liked by 1 persona

    1. Mi restano 300, 400 anni???? Urca ne avevo calcolati qualche d’uno in più ^________________^ ma fa niente, ti perdono anche oggi, mi sento buona!!!!! Sei fortunello eh???!!!! :-)))))
      Sssssssssssssssstrasssssssssmack!!!!
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

  7. La delicatezza di questo scritto mi lascia senza parole..hai sempre un modo così romantico di descrivere l’amore che riempie il cuore di infinite emozioni..dolcissima giornata Gemellina strepitosa ^_^ un soffio di bacio soffice soffice

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Gemellinaaaaaaaaaaaaaaaaa :-*:-* Sono contentissimna che ti sia piaciuto.
      Ti mando un bacio anche io, delicatissimo e pieno di affetto
      Ti abbraccio, cara ^___________________^

      Mi piace

    1. :-O la vedo anche io la caterva di premi non assegnati!!! E com’è???!!!! :-)))))) Spero di recuperare in fretta Valeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
      Intanto ti mando un baciooooooooooooooooooooneeeeeeeeeeeeeee
      Sssssssssssssssssstrasssssssssssssssmack!!!!
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

  8. Ciao bella Norma più ti leggo 🙂 e più scopro un mondo meraviglioso 🙂 cielo interiore hai bella bionda hola hermosa un fuerte abraco 🙂 de alma boa tarde cara Norma Ssssssssssssssssssssssmack :-*
    Saluti a tutti 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Ciao caro Franco !!!!! Sei sempre carinisssssimo, grazie :-)))) Buona serata anche a te, che sia dolce dolce dolceeeeeeee Un abbraccione ^__________________^ Sssssssssssssssssssssmack!!!

      Mi piace

    1. Eheheheheheheh ha colpito anche te quel signore con la barba!!??? :-))) Si, mi piacciono molto quelle foto messe così. Forse più che puzzle avrei dovuto chiamarlo Collage . Che dici????
      Buona serata caro Vale!!!!
      Ssssssssssssssstrasssssssssssssssmack
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

  9. I nogn icaso, Norma, hai fatto l commento numero 50 ed hai vinto un favoloso premio!!! Hai infatti vinto 50 peli di barba colorati dal castano al bianco, non escluso qualche pelo biondo!!!! ^_________^ Il giorno che vorrai girare in incognito, avrai già una parte di travestimento bell’e pronto!!! :-O Unica precauzione: dato che 50 peli riesco a mala pena a fare un’ombra di barba su un lato solo della faccia, ricordati di camminare sempre mostrando lo stresso profiilo, altrimenti è un cavolo e tutt’uno e ti riconoscono come se gnente fosse!!! ^___________^ Aribuonanotte e aririsssssssssssssstrasssssssssmack!!! 🙂
    :-*
    :-*

    Liked by 1 persona

  10. Ciao Gina 🙂 Ridere favorisce lo sviluppo di endorfina, con effetti benefici per l’organismo 🙂 Comunque, di battibecchi con Norma non si può proprio parlare: con una ragazza così dolce non si potrà battibeccare mai! 🙂 Buona giornata bella signora 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Ti scrivevo proprio oggi, non so se sul mio o sul tuo blog, che fa parecchio caldo anche qui, Vale, ma che io ci sto benone :-)))
      E ci starai benone anche tu dopo aver vinto lo splendido premio per il commento numero ultimo!!!!
      Perché hai vinto l’ultimo ombrellone per l’estate (portatile) della storia degli ombrelloni portatili per l’estate!!!
      Misura 4 metri x 4 e si porta come un cappello, ne più ne meno :-)))))
      La sua particolarità è di avere anche le rotelle, quindi oltre che poterlo trasportare tirandotelo dietro, potrai affidarti a lui per risolvere qualsiasi problema, essendo lui intelligente (avendo le rotelle), basta che si tratti di un problema tipico degli ombrelloni. Uno qualsiasi!!!! ^___________^
      Bravissimo Valeeeeeeeeeeeee
      Ssssssssssssssstrasssssssssssssssmack
      :-*
      :-*

      Liked by 1 persona

  11. 58° pensiero!!!
    Oh .. ieri le nuvole, poche ma .. “buone”, travestite da .. ortopedico, mi han dato la lieta novella: tutto ok! Adesso mi metto l’anima in pace, rilassato fino all’inverosimile e non in attesa di qualche altro incidente di percorso in “vitam” .. ahahahaha .. Sarei alquanto stufo, ancorché ho ricontato i punti che ho addosso e sono 79, non 75. Vorrei rimanere su quel “nummero” (come direbbe quello da lazzio) se possibile. Maman, une busadutte su la spice dal nas ^____________^

    Liked by 1 persona

    1. Non solo sarai rilassato caro Vince , ma anche soddisfatto con il superpremio del commento numero 58 che ti sto per consegnare ^________^
      Vince!!!!! Vinci!!!!! 58 nuvole dalla forma che vorrai, da usare quando quelle che si presenteranno non saranno di tuo gradimento, ma siccome non ce ne saranno di quelle che non saranno di tuo gradimento, potrai usarle come coperte, come cuscini o come altalene :-)))) Non hanno data di scadenza perché non contengono acqua. Sono 58, ma con un po’ di fortuna 🍀 puoi vincerne altre due e fare due morbidissimi mesi e dormire tra due … Nuvole!!!! ^________^
      Un bacione Vince!!!!!

      Mi piace

Se sei qui, è già un successo!!! :-) Se commenti, sono almeno almeno due!! ^_______^

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...